Home

DSCF1929

Stefano Benni a Vilenica

L’ospite italiano del festival letterario internazionale Vilenica (http://www.vilenica.si/), svoltosi in varie località della Slovenia dal 2 al 6 settembre del 2015, è stato Stefano Benni, che ha partecipato con due letture pubbliche: prima al ricevimento organizzato dal sindaco di Lubiana sul castello della capitale slovena il 4 settembre e il giorno dopo sul castello di San Daniele del Carso (Štanjel).

Facendo ridere il pubblico internazionale, Benni a Lubiana ha presentato un brano estratto da Magherita Dolcevita, il libro tradotto sotto il titolo di Marjetka Sladkosnedka da Janko Petrovec e pubblicato dalla Cankarjeva založba nel 2011 (Petrovec è anche traduttore di Gospod Ničla in druge zgodbe, una scelta di racconti presi da Il bar sotto il mare, L’ultima lacrima e La grammatica di Dio; l’antologia benniana è uscita nel 2010 presso Lud Literatura di Lubiana).

Al castello carsico, invece, Benni ha letto due poesie: Killer e Lisa, presi da Blues in Sedici. Ballata della città dolente.

Anche se due coinquilini della Casa Hiša hanno trascorso parecchio tempo con il famoso autore (vedere la foto qui sotto), causa programma molto intenso, non sono riusciti a strappargli un’intervista. L’unica cosa che ci ha svelato è che il suo personaggio preferito è la diavolessa Carmilla di Eliante. Dice Benni, ispirata da una persona vera. Ma questa persona lo sa? ci siamo interessati. Ben tre persone credono di esserne state il modello, risponde divertito Benni, il quale tra gli ospiti stranieri del festival ha apprezzato maggiormente il poeta indiano Sitanshu Yashaschandra.

I futuri progetti? Fra qualche settimana sarà ospite a un altro festival che si tiene nelle vicinanze, Pordenonelegge; seguiranno altre presentazioni del suo ultimo libro Cari mostri e incontri con i lettori in Italia e all’estero, tra l’altro anche a Bali. Intanto Benni intende dedicarsi anche alla sua attività teatrale.


DSCF1910

Stefano Benni na Vilenici

Italijanski gost mednarodnega literarnega festivala Vilenica (http://www.vilenica.si/), ki je potekal na več lokacijah od  2. do 6. septembra 2015, je bil Stefano Benni. Sodeloval je z dvema branjema: prvim na županovem sprejemu na Ljubljanskem gradu 4. septembra in dan pozneje na štanjelskem gradu.

Benni je nasmejal občinstvo z odlomkom iz romana Marjetka Sladkosnedka, ki jo je leta 2011 za Cankarjevo založbo prevedel Janko Petrovec (ta je tudi prevajalec zbirke kratkih zgodb Gospod Ničla in druge zgodbe, vzetih iz Bennijevih knjig Il bar sotto il mare, L’ultima lacrima in La grammatica di Dio; slovenski izbor je izšel leta 2010 pri Lud Literatura).

Na kraškem gradu je Benni prebral dve pesmi: Killer in Lisa iz Blues in Sedici. Ballata della città dolente.

Čeprav sva sostanovalca Case Hiše v času vileniškega festivala preživela kar nekaj časa s slavnim pisateljem (gl. spodnjo fotografijo), nama zaradi natrpanosti programa ni uspelo iztrgati intervjuja. Kljub vsemu nama je zaupal, da je njegova najljubša oseba hudičevka Carmilla iz knjige Eliante. Po Bennijevih besedah je navdih zanjo dobil pri resnični osebi. Pa ta oseba to ve, naju je zanimalo. Kar tri mislijo, da so bile za model, se je namuznil Benni, na katerega je med tujimi gosti festivala naredil največji vtis indijski pesnik Sitanshu Yashaschandra.

In kakšni so načrti? Čez nekaj tednov bo gost na bližnjem festivalu, Pordenonelegge, sledilo bo več predstavitev zadnje knjige Cari mostri in srečanja z bralci v Italiji in tujini, med drugim tudi na Baliju. Medtem se namerava Benni posvetiti tudi delu v gledališču.

DSCF1915

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...