Home

DSCF1577 È scomparso il 27 dicembre uno dei piú grandi poeti sloveni e uno dei piú importanti non solo a livello europeo ma anche mondiale. Tradotto in varie lingue e soprattutto famoso negli Stati Uniti, di Šalamun in italiano si possono leggere le seguenti raccolte di liriche: Who is who? (trad. Jolka Milič, En Plein, Milano 1998); Fuoco verde, fiore verde (trad. Jolka Milič, Lipa, Capodistria 2000); Acquedotto: poesie scelte (trad. Giuliano Donati, Interlinea Edizioni, Novara 2001); Il ragazzo e il cervo (trad. Daria Betocchi, Multimedia, Salerno 2002); Quattro domande alla malinconia (trad. Edoardo Albinati, Daria Betocchi, Jolka Milič, Paolo Ruffilli, Edizioni del Leone, Padova 2005).

È del 1966 il suo esordio d’avanguardia Poker, che mosse in modo rivoluzionario le acque della poesia Slovena del tempo. L’opera fu seguita da piú di trenta raccolte. Šalamun – la cui poesia fu definita, durante il periodo iugoslavo, non solo nichilista, decadentista e di individualismo distruttivo – è stato soprattutto un ludista che con delle associazioni e combinazioni originalissime scopriva nuovi significati e svelava il mondo, visto tramite uno sguardo del tutto impensabile. Questo – permettiamoci di chiamiarlo cosí – “scialamunismo” ha trovato, poi, dei numerosi emuli e ha influenzato parecchi poeti.

Pubblichiamo qui di seguito una delle sue piú note poesie.

 

Mi sono stancato dell’immagine della mia tribú

e sono emigrato.

 

Mi sto varando

le membra di un nuovo corpo.

Le interiora saranno di vecchi stracci.

Il mantello di carogna, attaccato dal marciume,

sarà il mantello della mia solitudine.

L’occhio me lo cavo dal profondo della palude.

Con le piastre corrose di nausea

costruirò la mia capanna.

Il mio mondo sarà un mondo di spigoli vivi.

Crudele ed eterno.

 

 

Da Eclissi (Mrk)

Traduzione di Casa Hiša.

Annunci

One thought on “Tomaž Šalamun (1941–2014)

  1. Knjigarna Libris ● Kulturni klub/Club culturale ● Forum Tomizza

    PESNIK JE ABSOLUTNO BRILJANTEN*

    koprski poklon Tomažu Šalamunu

    četrtek, 8. januarja 2015, ob 18.00

    Antikvariat knjigarne Libris, Repičeva 3, Koper

    Pesnika bodo brali ljubitelji njegove poezije

    Prijazno vabljeni!

    * naslov pesmi Pesnik je absolutno briljanten,

    iz zbirke Arena, 1973, Založba Lipa Koper

    IL POETA È ASSOLUTAMENTE ADAMANTINO*

    Omaggio capodistriano a Tomaž Šalamun

    Giovedì, 8 gennaio 2015 alle 18.00

    Libreria antiquaria Libris, Via Repič 3, Capodistria

    Il poeta nelle interpretazioni dei suoi lettori

    Cordialmente invitati!

    *titolo della poesia »Pesnik je absolutno briljanten«,

    Arena, 1973, Editore Lipa Koper

    FORUM TOMIZZA

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...